PROFILO DELL'AZIENDA

- LINEA VETROCAMERA E ACCESSORI

- LINEA LAMINATO/STRATIFICATO

- LAVATRICI VERTICALI/ORIZZONTALI/JUMBO

- SISTEMI DI MOVIMENTAZIONE, CONVOGLIATORI, TRANSFER

 

ZONA TRASFERIMENTO

LINEA LAMINATO/STRATIFICATO

 

FUNZIONAMENTO:

La prima lastra di vetro, dopo il lavaggio e l'asciugatura, giunge al tavolo di accelerazione e dopo al tavolo di squadratura, dove viene allineata automaticamente su due riferimenti in corrispondenza dell'angolo della lastra di vetro (posizione di zero); a questo punto essa verrą prelevata dal tavolo aereo con sistema di traslazione a ventose, e trasferita nel secondo tavolo, nella zona di assemblaggio e controllo vetro. La seconda lastra, lavata ed asciugata, giungerą anch'essa sul tavolo di squadratura, verrą posizionata sui riscontri appositi (posizione di zero), e infine, dopo l'operazione di stesura del PVB sul primo pannello e lo start dato dall'operatore, verrą trasportata dal sistema aereo sul tavolo di assemblaggio, dove verrà accoppiata perfettamente in asse con il primo vetro. Si possono laminare tre o più strati di vetro (laminazione multistrato).

CARATTERISTICHE E DETTAGLI:

  • Zona di accelerazione e decelerazione con doppia motorizzazione (doppio motoriduttore e inverter) per incrementare la capacitą produttiva; la lastra all'uscita della lavatrice cambia velocitą, accelerando fino alla zona di squadratura (attraverso sincronizzazione e apposite fotocellule).
  • Squadratura, prelevamento e accoppiamento delle lastre in automatico, con precisione al decimo di millimetro grazie al sistema tramite battuta meccanica, che ferma le lastre e da l'avvio/arresto al transfer sempre nello stesso punto.
  • La squadratura e il centraggio del vetro è realizzata attraverso un sistema a cinghie e fine-corsa meccanico, che da al transfer la posizione di zero con due riferimenti, uno verticale ed uno orizzontale (corrispondenti ad uno degli angoli del vetro, sul lato destro o sinistro del convogliatore, a seconda delle necessità del cliente).
  • Transfer con telaio aereo in ferro verniciato, dotato di ventose (in materiale apposito che non sporca e non rovina il vetro, basso emissivo o soft coated) disposte in maniera opportuna, con la possibilitą di essere regolate per la lavorazione di lastre di dimensioni diverse; il movimento del transfer a ventose è veloce e preciso, in orizzontale grazie al sistema con guide e pattini, che azzera le oscillazioni, in verticale grazie al sistema di sollevamento e abbassamento con motore e viti senza fine; le ventose sono divise in tre gruppi, che si attivano/disattivano automaticamente attraverso un sensore, in base alle dimensioni del vetro in lavorazione.
  • Doppio sistema di squadratura, prelievo e accoppiamento per laminare contemporaneamente due vetri piccoli uno a fianco all'altro; specifici sensori controllano questo doppio sistema di centraggio meccanico; successivamente il transfer a ventose preleverà allo stesso tempo i due vetri (già centrati) e li posizionerà sul convogliatore di assemblaggio con altissima precisione; l'operazione di squadratura, prelievo e accoppiamento verrà ripetuta più volte a seconda degli strati di vetro che si vogliono laminare nello stesso sandwich (laminazione multi-strato con due/ tre/ quattro o più strati di vetro); questo sistema incrementa notevolmente la produzione di vetri piccoli.
  • Le rotelle di trasporto dei convogliatori sono dotate di anelli OR che non lasciano tracce.

 

 

LISEC COSTRUZIONE MACCHINE ITALIA S.R.L.

VIA AQUILEIA 14

31048 OLMI DI S. BIAGIO DI CALLALTA (TV)

ITALY

P. IVA 03289430260

TEL +39 0422 794111 FAX +39 0422 794191

E-mail info@liseccmi.com